Nel quadro delle sue responsabilità come coordinatore del Movimento Associativo degli Immigrati Italiani all’Estero (MAIE) in Guatemala, Sebastián Marcucci si occupa non solo di questioni politiche, ma anche di questioni agroindustriali, creando ponti tra Guatemala e Italia con l’obiettivo di promuovere le tradizioni, la cultura e i prodotti italiani.

In collaborazione con la Camera di Commercio e Industria Italiana in Guatemala (CAMCIG), la direzione della sanità animale del viceministero della sanità agropecuaria e regolamentazioni del ministero dell’agricoltura, allevamento e alimentazione del Guatemala (MAGA), e con il supporto INCONDIZIONATO del coordinatore del MAIE per il Guatemala, è stata risolta la problematica relativa all’importazione di un container refrigerato da 45 piedi proveniente dall’Italia. Il container conteneva prodotti quali salumi, formaggi e vini provenienti da 14 fornitori, ed è giunto a Puerto Barrios il 3 dicembre dell’anno in corso.

Questi prodotti saranno utilizzati per continuare a promuovere e far conoscere, l’innovazione della cucina e dei vini italiani, considerati tra i migliori a livello mondiale.

Il signor Marcucci, discendente italiano di cuore, sostiene e promuove questo tipo di iniziative che rafforzano e valorizzano la filiera alimentare italiana in Guatemala nel contesto del “Made in Italy”.

Nella visione e missione principale del Coordinatore del MAIE per il Guatemala, c’è il sostegno e il rafforzamento dei rapporti con la CAMCIG e il Ministero dell’Agricoltura, Allevamento e Alimentazione del Guatemala (MAGA) per agevolare l’ingresso dei prodotti provenienti dall’Italia che rispettino i requisiti di legge di entrambi i paesi, a beneficio dei nostri principali attori, che sono i nostri discendenti italiani e la comunità italiana nel paese.

Cerca un coordinatore del MAIE nella tua zona

Iscriviti alla nostra Newsletter

DIVENTA COORDINATORE
Guarda la TV del MAIE in streaming