Salvatore Rizzo è il responsabile del dipartimento Made in Italy del MAIE della Repubblica Dominicana. Nominato dal coordinatore MAIE Centro America Giuseppe Cacace, d’accordo con il vicepresidente MAIE Vincenzo Odoguardi, Rizzo si occuperà soprattutto di promuovere e diffondere nel Paese caraibico i prodotti di marca italiana.

Salvatore vive a Puerto Plata dal 2008 ed è titolare di un ristorante molto conosciuto in zona. “Mi è piaciuto fin da subito il progetto del MAIE, perché mette l’accento anche sul Made in Italy e sulla necessità di difendere e promuovere i prodotti italiani”, commenta Rizzo.

“So che il MAIE è molto presente in Repubblica Dominicana, e che nel 2018 un elettore su due qui da noi ha votato MAIE. Comincerò a lavorare fin da subito perché il Movimento possa continuare ad essere qui in RD un punto di riferimento sicuro per tutta la comunità italiana”. E aggiunge: “Sto già dialogando, a livello locale, con persone di esperienza e con tanti giovani, per assicurare dinamismo. Sono entusiasta – conclude – di far parte di questa organizzazione”.

Giuseppe Cacace da parte sua dichiara: “Sono davvero contento dell’ingresso di Salvatore nel nostro Movimento. Un movimento indipendente dai partiti tradizionali. Lo sbarco a Puerto Plata del MAIE ci riempie di entusiasmo, è un altro passo avanti verso la costruzione di un Movimento di italiani all’estero presente e radicato in tutta l’America Centrale, senza dimenticare Usa e Canada”, conclude.

Vincenzo Odoguardi, vicepresidente MAIE, commenta: “Continua a crescere il MAIE Nord e Centro America. Quello della difesa e della promozione dei prodotti Made in Italy e della vera cucina italiana è un tema a cui da sempre teniamo moltissimo. Sono convinto – conclude Odoguardi – che Salvatore Rizzo porterà avanti un ottimo lavoro, nell’interesse della comunità italiana e a vantaggio del Sistema Italia presente nella Repubblica Dominicana”.