news

Giuseppe Cacace, coordinatore MAIE Centro America: “Durante la missione messicana abbiamo raccolto le preoccupazioni di ogni persona con cui ci siamo incontrati; continuiamo a lavorare per difendere i diritti degli italiani all’estero”

Giuseppe Cacace, coordinatore MAIE Centro America, tra il 26 e il 30 gennaio è stato in missione in terra messicana, ascoltando la voce delle comunità italiane di Città del Messico, Chipilo, Colonia Manuel González, Puebla e Veracruz.

“Uno degli obiettivi del MAIE – dichiara Giuseppe Cacace – è quello di frequentare il territorio, con l’intenzione di ascoltare e avvicinare ogni italiano che per qualsiasi motivo è lontano fisicamente dalla propria Patria, ma è vicino al BelPaese con il cuore. Come italiani nel mondo dobbiamo unire le nostre forze, per lottare insieme in difesa dei nostri diritti”.

Diverse sono state, nel corso degli anni, le missioni del Movimento Associativo Italiani all’Estero in Messico, Chipilo, Veracruz ed altre cittá.

Lì, esiste un coordinamento MAIE forte e organizzato. Durante la missione messicana “abbiamo raccolto le preoccupazioni e le richieste di ogni persona con cui ci siamo incontrati; continuiamo a lavorare per difendere i diritti degli italiani all’estero”, conclude Cacace, già pronto per la sua prossima missione in Guatemala.

MAIE CHIPILO

Iscriviti alla nostra Newsletter

DIVENTA COORDINATORE