La vibrante comunità italiana di Houston, Texas, celebra l’arrivo di Francesco Rallo, il nuovo coordinatore del MAIE (Movimento Associativo Italiani all’Estero). Emergendo come una figura di spicco con radici profonde nella comunità italoamericana, Rallo promette di portare innovazione e dedizione al suo ruolo.

Il percorso di Rallo verso il MAIE:

Francesco Rallo, ha sentito un forte richiamo a servire la comunità italiana del Texas. Ha identificato una lacuna nella rappresentanza degli italiani in Texas e siimpegnerá a colmarla. La sua nomina è stata fortemente sostenuta dal vicepresidente del MAIE, Vincenzo Odoguardi, che ha condiviso le ragioni dietro questa scelta e le aspettative per il futuro.

La visione di Rallo:

Al centro della missione di Rallo c’è la difesa dei diritti dei migranti italiani all’estero. Crede fermamente nell’importanza di avere un rappresentante dedicato per la comunità italiana, pronto a lottare per i loro diritti e interessi. Oltre a ciò, Rallo è impegnato nella promozione e preservazione della cultura e della lingua italiana, sottolineando l’importanza dell’identità italiana.

Coinvolgere la comunità:

Rallo ha un piano ambizioso per rafforzare il legame tra il MAIE e la comunità italiana di Houston. Vuole rendere il movimento più accessibile, organizzando incontri informali in luoghi come ristoranti e locali italiani, creando così un’atmosfera accogliente e inclusiva.

Conclusione:

Francesco Rallo rappresenta una nuova era per il MAIE Houston. La sua passione, dedizione e visione chiara per la comunità italiana di Houston lo rendono una scelta eccellente come coordinatore. Con Rallo alla guida, il futuro del MAIE Houston appare luminoso e promettente.

Cerca un coordinatore del MAIE nella tua zona

Se desideri rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità, e contenuti interessanti, ti invitiamo ad iscriverti alla nostra newsletter! Sarai sempre informato su tutto ciò che riguarda il MAIE e gli italiani all'estero

DIVENTA COORDINATORE
Guarda la TV del MAIE in streaming

Iscriviti alla nostra newsletter