Roma, 02 Dicembre – In un recente sviluppo legislativo, il Senato italiano ha approvato un emendamento al decreto anticipi che prevede un significativo aumento di 16 milioni di euro per il finanziamento delle spese legate alla partecipazione dell’Italia al Centro Europeo di Ricerche (CERN) e all’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIEA) nel 2023. Questo emendamento è stato presentato in prima persona dal senatore Mario Borghese, vice presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE), sottolineando l’importanza di sostenere la ricerca scientifica e la cooperazione internazionale nel campo dell’energia.

Il Centro Europeo di Ricerche (CERN) è noto per essere il luogo in cui è stato scoperto il bosone di Higgs, una particella fondamentale nella fisica delle particelle elementari. La partecipazione dell’Italia al CERN è cruciale per la sua posizione di leadership nella ricerca scientifica globale.

L’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIEA) svolge un ruolo fondamentale nel monitoraggio e nella promozione dell’uso sicuro e pacifico dell’energia a livello mondiale. L’Italia è impegnata a sostenere gli sforzi dell’AIEA per garantire che l’energia sia utilizzata per scopi pacifici e nel rispetto delle normative internazionali.

Questo aumento di finanziamento rappresenta un segnale tangibile dell’impegno dell’Italia nel campo della ricerca scientifica e della promozione dell’energia sicura. Contribuirà a sostenere progetti di ricerca innovativi e a rafforzare la posizione dell’Italia come partner internazionale affidabile nei settori scientifici.

L’emendamento al decreto anticipi è stato accolto con favore sia dalla comunità scientifica che da coloro che riconoscono l’importanza di investire in scienza e ricerca per il progresso e il benessere della nazione. L’Italia continua così a dimostrare il suo impegno verso la collaborazione scientifica internazionale e l’avanzamento delle conoscenze nel campo della ricerca scientifica e dell’energia.

Cerca un coordinatore del MAIE nella tua zona

Iscriviti alla nostra Newsletter

DIVENTA COORDINATORE
Guarda la TV del MAIE in streaming