Recentemente, un evento significativo ha avuto luogo nella vibrante città di Miami, segnando un momento importante per la comunità italiana residente negli Stati Uniti. Alessio Orlando, il Coordinatore del Movimento Associativo Italiani all’Estero (MAIE) a Miami, ha incontrato il Console Generale d’Italia a Miami, Michele Mistò. Questo incontro non è stato solo una formalità, ma un’occasione fondamentale per discutere e pianificare il futuro della comunità italiana in questa regione.

Durante l’incontro, Alessio Orlando ha espresso il suo onore e piacere nel conoscere il nuovo Console in carica, Michele Mistò, evidenziando la positività e l’importanza di questa nuova collaborazione. “Abbiamo avuto una lunga conversazione su tutto ciò che riguarda la comunità italiana a Miami, affrontando le problematiche e discutendo su come poter migliorare e sviluppare un sistema più dinamico tra i nostri connazionali,” ha detto Orlando. Questa dichiarazione sottolinea un impegno reciproco verso il benessere degli italiani all’estero, in particolare in un’area così culturalmente ricca e diversificata come Miami.

Il Console Michele Mistò ha mostrato grande apprezzamento per il lavoro svolto dal MAIE, un’organizzazione dedicata all’assistenza degli italiani all’estero. Il MAIE svolge un ruolo cruciale nel fornire supporto e servizi, facilitando l’integrazione degli italiani nella società americana e mantenendo vive le loro radici e tradizioni culturali.

L’incontro ha anche gettato le basi per futuri dialoghi e strategie. “Ci saranno sicuramente futuri incontri per continuare a sviluppare nuove strategie!” ha affermato Orlando, delineando un percorso proattivo per il futuro. Questa collaborazione promette di portare nuove opportunità e miglioramenti per gli italiani a Miami e nelle aree circostanti.

È importante notare che il Consolato Generale d’Italia a Miami fornisce servizi consolari a circa 50.000 connazionali residenti in un’ampia area geografica. Questa include non solo la Florida, ma anche la Georgia, la South Carolina, l’Alabama, il Mississippi e Puerto Rico. Inoltre, la circoscrizione consolare si estende agli Stati di accreditamento secondario come la Giamaica e le Bahamas, oltre a territori come le US Virgin Islands, St. Marteen, St. Eustatius, Saba, le British Virgin Islands, le Cayman Islands e Turks & Caicos.

L’incontro tra Alessio Orlando e il Console Generale Michele Mistò rappresenta un momento significativo per la comunità italiana a Miami e nelle regioni circostanti. Il dialogo costruttivo e le strategie future delineate in questa occasione sono un chiaro segnale dell’impegno continuo verso il sostegno e lo sviluppo della comunità italiana all’estero.

Cerca un coordinatore del MAIE nella tua zona

Iscriviti alla nostra Newsletter

DIVENTA COORDINATORE